Impianto di depurazione Buzau

  Al fine di migliorare il carico inquinante dei reflui da recapitare in fogna così da rispettare i nuovi limiti normativi imposti dalla cittadina rumena di Buzau, un’industria di filati ha deciso di dotarsi di un impianto di depurazione, così da poter chiarificare gli scarti della lavorazione di tintoria e di stamperia. Il primo passo è stato quello di elaborare insieme all’azienda Fildrop, specialista nella realizzazione degli impianti di depurazione civili e industriali, un layout di impianto. E’ stato dunque previsto un pretrattamento delle acque derivanti dalla tintoria, così da eseguire un abbattimento del colore, per poi far confluire questi reflui insieme a quelli di stamperia in un manufatto interrato… Read More

Continue Reading

Ampliamento del depuratore di Seano

  Il bando di concorso si concentrava su di una specifica area dell’impianto, per creare delle zone di alloggio per l’inserimento di membrane di depurazione del tipo MBR. A seguito delle modifiche da prevedere per l’installazione di tali elementi, scaturiscono successive considerazioni che coinvolgono alcune delle ulteriori varianti proposte. Al fine di venire incontro alle richieste del bando relative alla flessibilità dell’impianto, si è previsto l’inserimento di n° 3 comparti membrane, creando però le predisposizioni di base per poter dotare il depuratore di un ulteriore comparto membrane, utilizzabile qualora le future espansioni dell’area o altre motivazioni comportino l’incremento sostanziale di abitanti equivalenti. Nell’ottica poi di focalizzare l’attenzione anche sugli aspetti… Read More

Continue Reading

Impianto MBR

  Dopo aver individuato all’interno dell’impianto di Calice del depuratore di Prato lo spazio utile per realizzare questa tipologia di impianto, è stato studiato il layout distributivo, in collaborazione con i tecnici Fildrop così da poter determinare bene gli spazi, gli ingombri e il posizionamento dei vari elementi. Successivamente si è proceduto con la progettazione della platea di fondazione di appoggio della vasca di depurazione e la vasca stessa in acciaio inox. In ultimo si è visto come integrare il nuovo elemento con l’impianto esistente e ciò è avvenuto prevedendo una passerella con struttura in acciaio, in modo tale da riuscire a venire incontro a 3 esigenze: mettere in comunicazione… Read More

Continue Reading

Portale sostegno coclea

  Per lo smaltimento dei fanghi di esubero dell’impianto biologico di depurazione posto all’interno della sede di Calice della G.I.D.A. a Prato, si è resa necessaria l’installazione di una nuova coclea di 15 metri di lunghezza 11 dei quali posti sulla parte esterna di un fabbricato di servizio. Vista la necessità di avere 3 bocche di smaltimento dei fanghi, di fare in modo che gli 11 metri fossero tutti liberi per favorire la manovra dei mezzi e dei cassoni di raccolta, e vista la necessità di rendere ispezionabile il macchinario mediante una passerella calpestabile, è stato progettato e realizzato un portale in acciaio zincato con luce libera di 11 metri,… Read More

Continue Reading

Impianto di depurazione Belgrado

  A seguito della realizzazione di una nuova fabbrica tessile a Belgrado, è intenzione della committenza realizzare un impianto biologico per il trattamento dei reflui delle lavorazioni per il recapito di questi in fognatura. L’impianto si compone di un pozzetto di raccolta dove i reflui della fabbrica vengono inizialmente recapitati, per poi passare alle vasche di ossidazione. Da lì, il percorso di depurazione prevede il recapito al sedimentatore dove avviene la separazione fra fanghi e liquame chiarificato. A tal fine quindi l’incarico ha previsto la progettazione definitiva del layout dell’impianto e delle vasche in cemento armato, compreso anche il sedimentatore.   Caratteristiche dell’appalto Livello di progettazione: Progetto Definitivo Incarico: Progettazione… Read More

Continue Reading