Dopo aver individuato all’interno dell’impianto di Calice del depuratore di Prato lo spazio utile per realizzare questa tipologia di impianto, è stato studiato il layout distributivo, in collaborazione con i tecnici Fildrop così da poter determinare bene gli spazi, gli ingombri e il posizionamento dei vari elementi. Successivamente si è proceduto con la progettazione della platea di fondazione di appoggio della vasca di depurazione e la vasca stessa in acciaio inox. In ultimo si è visto come integrare il nuovo elemento con l’impianto esistente e ciò è avvenuto prevedendo una passerella con struttura in acciaio, in modo tale da riuscire a venire incontro a 3 esigenze:

  • mettere in comunicazione i camminamenti posti sulle due vasche in cemento armato esistenti, così da dare continuità alle zone di ispezione in quota
  • proteggere dall’acqua alcuni macchinari dell’impianto, in modo tale che gli operatori possano eseguire manutenzione sull’impianto in qualsiasi momento
  • fornire un percorso di ispezione per la nuova vasca MBR

L’intervento si è concluso studiando i punti di aggancio delle membrane di depurazione collocate all’interno della nuova vasca

 

Caratteristiche dell’appalto

Incarico: Progetto Architettonico, Strutturale, D.L., Coordinamento sicurezza

Luogo: IDL Calice – Prato

Anno: 2013-2015