Percorrendo la via di Ripoli nel primo tratto di strada, questa si caratterizza per la presenza di un muro di contenimento di un terrapieno che separa l’ingresso alle abitazioni, posto ad un piano rialzato rispetto alla carreggiata. Nel corso degli anni alcuni proprietari hanno eseguito un intervento che ha previsto l’eliminazione del terreno presente, la creazione di un’apertura nel muro di contenimento e la realizzazione di garage interrati di pertinenza delle abitazioni e  sostanzialmente questo è l’intervento che è stato commissionato. Da un punto di vista costruttivo l’intervento ha previsto l’esecuzione di una paratia di micropali per consentire così il contenimento del fronte di scavo. Effettuata questa prima fase si è provveduto a realizzare un cordolo in testa ai micropali per poter procedere poi con lo scavo del terreno per una profondità di circa 4,50 m. Successivamente, si è impermeabilizzato l’intero perimetro del futuro garage per poi armare ed eseguire il getto per la creazione dei muri in cemento armato. Il piano di calpestio del garage ha previsto poi la realizzazione di un solaio aerato attraverso l’utilizzo di cupolex, mentre alla quota d’ingresso dell’abitazione è stato realizzato un solaio in laterocemento anch’esso successivamente impermeabilizzato. Dopo l’esecuzione delle finiture, l’intervento si è concluso con la realizzazione dello smusso del marciapiede per consentire l’accesso al garage e la cancellazione della segnaletica orizzontale visto l’ottenimento del passo carrabile definitivo.

 

Caratteristiche dell’appalto

Incarico: Progetto architettonico, progetto strutturale, Direzione lavori, coordinamento sicurezza

Luogo: Firenze (FI)

Anno: 2013